• La pagina web Ayre Hoteles riceve 2 ricompense per il suo design.

    • La pagina web Ayre Hoteles riceve 2 ricompense per il suo design.

      La marca urbana di Palladio Hotel Group, AYRE Hoteles, ha ricevuto 2 distinzioni per il suo nuovo pagina web all’epoca degli Internet Advertising Competizione Awards (IACA) recentemente e durante l’Orizzonte Interattivo Awards (HIA).


      Il nuovo design del sito internet di AYRE Hoteles ottiene il Primo Prezzo, nel categoria Outsanding Website all’epoca degli IAC, per il suo aspetto innovativo. Questa ricompensa ha riconosciuto l’importanza del ruolo della funzione visuale del sito, affinché l’utente possa consultare e scoprire di un modo dinamico, ciascuno dei segreti dei Hotel della Marca. Lo scopo che è di volere dare l’impressione di potere " rubare" di una sezione ad un altro pure consulente in modo ludique, il contenuto disponibile sul pagina web.


      L’utente può incontrare anche delle sezioni interattive che lo facilitano " Parallax Scrolling." Ciò che trasforma la visita del sito internet in un’esperienza divertente dunque. Il design ludique del pagina web ha giocato una ruolo chiave nell’ottenimento di questo prezzo, risultante di una navigazione semplice e piacevole per l’utente che augura consultare delle notizie.


      Il sito www.ayrehoteles.com ha ricevuto anche il Prezzo Bronzo nel categoria Web Travel & Tourism all’epoca dell’Orizzonte Interattivo Awards. I HIA sono un prestigiosi concorsi internazionali che ricompensano i migliori siti internet, videi, pubblicità in fila, media ed applicazioni mobili.


      Concernente il design, l’architettura e la programmazione, AYRE Hoteles ha confidato il progetto ad una degli imprese leader nell’e-commercio ed il marketing elettronico dell’industria turistica; Si tratta dell’impresa " eMascaro Tourism", possidente già un’eccellente notorietà poiché fu ricompensata ricevendo a più riprese i prezzi Laus, American Design Awards e CSS Design Awards; ai quali si aggiungono le due ultime ricompense.

      • Chi:
      • Facebook
      • Twitter Comparte